A seguito della serata del 30 luglio u.s. pubblichiamo una preghiera che Giuseppe, papà di Giorgia, ha composto pensando a sua figlia e ispirandosi a un passaggio di un suo tema di Terza media del 17 dicembre 2015, prima che la sua malattia fosse scoperta: “vorrei essere come il vento libera di fare ciò che per me è giusto, facendo toccare iol cielo alle foglie ormai cadute”

Ci sei voluta tu a farmi scoprire che
gli Angeli passano dalla terra per
tornare alla casa del Padre…
…tu Giorgia quando scrivevi
di foglie cadute non potevi immaginare
di trovare noi tra quelle,
ma tu non hai mai permesso
a quelle foglie di toccare terra.
In silenzio hai sussurrato,
ti sei lasciata vivere senza chiedere,
ti sei fatta ascoltare senza parlare,
hai sorriso per insegnarci a farlo,
hai seminato gratitudine e coraggio.
Hai fatto un salto stando sempre a letto.
Hai donato amore.
La tua assenza è fatta di presenza silenziosa.
Il tuo non esserci è fatto di un abbraccio
Divino colmo di amore,
perché l’amore è l’agire del cuore.
Tutto per amore.

I genitori di Giorgia hanno fondato un’Associazione denominata Giorgia Lomuscio Tutto per amore che raccoglie fondi per la ricerca contro il sarcoma di Ewing svolta dall’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze dove Giorgia è stata curata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: