La Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani è un’iniziativa ecumenica di preghiera nella quale tutte le confessioni cristiane pregano insieme per il raggiungimento della piena unità che è il volere di Cristo stesso.

La data tradizionale va dal 18 al 25 gennaio, data proposta nel 1908 da padre Paul Wattson, perché compresa tra la festa della cattedra di san Pietro e quella della conversione di san Paolo; assume quindi un significato simbolico.
Attualmente la Settimana si celebra con un tema generale, e a partire da un passo biblico appositamente scelto e da un sussidio elaborato congiuntamente. Per il 2017 il tema scelto è: L’amore di Cristo ci spinge verso la riconciliazione (cfr. 2 Corinzi 5, 14-20).

Anche la nostra Fraternità è coinvolta in questa preghiera con un ricordo particolare nella recita delle Lodi e dei Vespri e nella Preghiera dei fedeli durante la Santa Messa, e anche il nostro p. Pancrazio così così ci spronava:

“In questa settimana di preghiera per l’unità di tutti i cristiani penso alla preghiera di Gesù che nell’ultima cena prega così per i suoi discepoli: “Fà che siano tutti una cosa sola: come tu Padre sei in me e io sono in Te, anch’essi siano in noi; così il mondo crederà che tu mi hai mandato”.
Questa ansia di Cristo, che ha valore di testamento, deve essere l’ansia di ogni cristiano e noi particolarmente che ci sentiamo impegnati in questo cammino di fede e in questo ottavario di preghiera.”

p. Pancrazio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: